WE'RE SOCIAL!

LOVE IS ... ON AIR di Valeria Leone


WoWoWo Lettori Compulsivi del Web, 
Oggi Elisa ci presenta la recensione dell'ultimo romanzo targato Butterfly Edizioni di Valeria Leone, 
Una lettura spensierata e romantica che le ha fatto compagnia quest' estate.

  Titolo: Love is ... on air 
  Autore: Valeria Leone 
  Editore: Butterfly Edizioni
  Data di pubblicazione: 22 Gennaio 2017
  Genere:  Romanzo Rosa, Contemporaneo
  Collana: Digital Emotions
  Pagine: 175
  Prezzo: 2,99 € eBook - 11,90 € cartaceo
Clara Rigoni ha 25 anni, è una book blogger e un'insegnante di Italiano precaria. Semplice, tranquilla, sincera, è un'inguaribile romantica ma sfortunata come Bridget Jones... Il giorno del suo compleanno, infatti, scopre il suo fidanzato con un'altra. Mentre in lacrime si ritrova a vagare senza meta, riceve una telefonata dai suoi speaker radiofonici preferiti che le recapitano un messaggio di auguri proprio da parte del suo ragazzo. Delusa e amareggiata, confessa il suo tradimento in diretta sull'emittente più conosciuta d'Italia e in poco tempo la sua storia, rilanciata sui social, diventa virale. Single e arrabbiata con gli uomini, la sua vita viene stravolta quando il direttore della Radio invita lei e il famoso e affascinante speaker ventottenne Edo Spinelli a creare una nuova trasmissione in coppia; in quanto Clara, diventata un punto di riferimento per le donne deluse in amore, viene acclamata dal pubblico. Clara e Edo vengono spediti a Capo D'Orlando per trasmettere durante la programmazione estiva direttamente dalla spiaggia dove, tra mare, feste e battibecchi, il feeling professionale inizia a trasformarsi in qualcosa di più. Ma quel sentimento così puro sbocciato in maniera tanto naturale sarà presto inquinato da invidie e dall'ombra di un sospetto. Riusciranno un messaggio d'amore e un Cupido molto speciale a rimettere le cose a posto? Lei ha bisogno di una vita tranquilla e con lui prevede solo una marea di guai... Si promette che sarà solo per una notte, ma mente a se stessa...

Sono stata subito attratta da questo libro, probabilmente dalla copertina e dal titolo stesso e devo dire che la mia curiosità è stata ben ripagata. Una storia fresca, vivace e passionale. La protagonista femminile è Clara, una ragazza dalla vita ordinaria con un lavoro precario come insegnante di italiano ed una passione sfrenata per i libri. 
Impavida lettrice e blogger letteraria, ha un fidanzato storico, Giovanni, che nel giorno del suo compleanno le fa un doppio “regalo”. Peccato che il primo le distrugga letteralmente il cuore. Sarà proprio questo tradimento inaspettato, rivelato in diretta radio, a mettere in moto una serie di eventi che stravolgeranno completamente la vita di Clara che passerà ben presto da “cornuta nazionale” a speaker radiofonico, quale simbolo della rivincita delle donne deluse che, nonostante tutto, hanno la forza di reagire e andare avanti. In questo suo percorso di riscatto viene affiancata da Edo Spinelli, un noto speaker, dalla voce e il fascino non indifferente. Tra i due la sintonia è subito evidente e la presenza di Edoardo darà a Clara la spinta per ritrovare la sua vivacità. 
Ho divorato questo libro in un paio di notti e senza nemmeno accorgermene ero già arrivata all'ultima pagina. Merito sicuro dello stile diretto e scorrevole dell’autrice, che non appesantisce la lettura e che mescola la giusta dose di ironia e passionalità. I dialoghi sono immediati, non forzati e mai banali. Mi sono ritrovata più volte a sorridere tra le righe. È una storia romantica e leggera, non troppo impegnativa ma per nulla superficiale. Viene affrontato il tema del tradimento con tutte le sue implicazioni, tema che accomuna entrambi i personaggi. Ho apprezzato sia Clara che Edoardo, due ragazzi così reali e veri da provare subito empatia per loro. Clara è un personaggio forte, d’impatto, che dopo la batosta, le lacrime e la disperazione, smette di autocommiserarsi e trova la forza di rialzarsi e andare avanti. Perché la vita spesso ti sbatte in faccia delle realtà che non volevi affrontare e ti offre delle seconde possibilità, come nel suo caso. Edo, invece, appare come il classico tipo affascinante e simpatico, in grado di avere ogni donna ai suoi piedi, ma in realtà, dietro questa maschera, si celano le fragilità e le insicurezze di uomo ferito e privo di fiducia. La chimica tra i due si spingerà oltre la semplice collaborazione radiofonica ma gli ostacoli da affrontare saranno molteplici e porteranno entrambi a valutare le loro priorità. Credo che il filo conduttore del romanzo sia la disperata ricerca di sé stessi e del modo in cui ognuno di noi metabolizza il dolore e reagisce alle avversità nella vita. E poi c’è la speranza, che anche quando sembra che le cose vadano a rotoli, una luce nuova, spesso ci apre a nuove opportunità. Come dice il famoso detto, “chiusa una porta, si apre un portone”. 





Nessun commento:

Posta un commento