WE'RE SOCIAL!

VERSO LA BASE di Kate Stewart


WoWoWo Lettori Compulsivi del Web, 
Siamo oggi super emozionate nel presentarvi la recensione di Laura al libro d'esordio italiano di Kate Stewart edito da Triskell Edizioni, che ringraziamo per l'opportunità.

  Titolo: Verso la base
  Autore: Kate Stewart
  Editore: Triskell Edizioni
  Serie: #1 Balls In Play
  Data di pubblicazione: 25 settembre 2017
  Genere: Romanzo Rosa
  Collana: Romance
  Pagine: 355
  Prezzo: 4,99 € eBook 
Alice Boyd si è trasferita a Charleston per diventare un’istruttrice di volo, pensando di trovarsi a vivere un’esperienza alla Top Gun, ma scoprirà molto presto che la realtà è ben diversa. 
Nonostante tutto, è determinata a fare di ogni giorno il migliore della sua vita, soprattutto dopo essere finalmente riuscita a sottrarsi al controllo della madre, un po’ troppo opprimente.
Vuole sperimentare tutto ciò che la nuova città ha da offrire, inclusa la squadra di baseball e il suo lanciatore di punta, Rafe Hembrey.
Rafe non è pronto per i sentimenti che Alice risveglia in lui. È ancora in attesa della convocazione nella Major League, e quella in corso dovrebbe essere la sua stagione decisiva. Eppure scopre che c’è qualcos’altro nella sua vita che può renderlo felice…
L'amore è proprio vero che muove tutto, eppure non sempre acquista connotazioni puramente positive. Lo sa bene Alice da sempre abituata a vivere nel rigore morale impostole da sua madre, che la spinge a privarsi di esperienze che spesso si danno per scontate. Ma la vita è una meravigliosa produttrice di opportunità: un nuovo lavoro ed una nuova città sono occasioni che la giovane non si lascerà sfuggire! Ma chi è Alice? Una "Nerd" persa nel suo mondo e immersa nelle sue passioni, una ragazza bella nella sua semplicità, che vive ogni giorno con gioia. Buffa, allegra, ironica e a tratti imbarazzante per la sua naturale spontaneità, ha fatto della sua solitudine una compagna di vita, tutto ciò non fa altro che renderla unica e speciale. Ma il destino, con un incontro del tutto inconsueto, le pone davanti l'aitante Rafe, giocatore di Baseball di Charleston. Un uomo diffidente, ferito nel profondo da chi in realtà avrebbe dovuto sostenerlo e proteggerlo, vicino a realizzare il suo sogno di giocare nella Major League. Non aspettatevi un personaggio maschile scontato, Rafe è altro oltre che il Playboy per antonomasia. Un uomo capace di stupire con gesti infinitamente dolci e intensi, pronto ad aspettare e rispettare le scelte di Alice. Preparatevi a vivere una storia d'amore travolgente, divertente, che vi farà sorridere capitolo dopo capitolo. Una storia dai toni delicati, dove nulla viene urlato, forzato, che fa sognare e rivivere nel lettore le emozioni che almeno una volta nella vita tutti abbiamo provato. Grazie al suo stile ironico, fresco, spumeggiante, l'autrice è riuscita a rendere il romanzo brillante, intenso, catturandomi pagina dopo pagina. La cura del linguaggio semplice e contemporaneo, non cade mai nella banalità e/o nella volgarità neanche nei momenti più hot della narrazione. Il connubio di stile e lessico danno così vita a dialoghi briosi che diventano, all'interno del romanzo, lo strumento principe con cui il ritmo della narrazione subisce continue variazioni. La voce dei due protagonisti si alterna nel raccontarci la loro storia, anche qui la Stewart ha fatto una scelta insolita dando ad ogni capitolo un titolo attinto a una delle passioni che la protagonista coltiva. Leggendo questo Romance il lettore si addentra nelle dinamiche dei sentimenti, l'amore e le sue mille sfumature rappresentano la base fondamentale che dà forza, vita all'individuo. Scoprirete il cambiamento che l'amore è capace di produrre soprattutto in Rafe. Adorerete Alice che è un personaggio davvero positivo, grazie a lei l'autrice fa riflettere su quanto sia importante non conformarsi alla massa, essere sè stessi ci rende straordinari agli occhi della persona giusta. Consiglio vivamente la lettura di questo romanzo agli inguaribili romantici, a chi ha perso la fiducia nell'amore. A tutti i lettori che non riescono più a vivere le tante "giornate più belle della loro vita", il romanzo ci fa da monito a ricordare che le gioie vere le regalano le piccole cose! Buona lettura.




Nessun commento:

Posta un commento