WE'RE SOCIAL!

BURN di Giusy Bellone



WoWoWo Lettori Compulsivi del Web, 
Oggi Laura ci presenta la recensione del romanzo di Giusy Bellone edito da Hope Edizioni.

  Titolo: Burn
  Autore: Giusy Bellone 
  Editore: Hope Edizioni
  Serie: n/a
  Data di pubblicazione: 10 ottobre 2017
  Genere:  Romanzo Rosa
  Collana: n/a
  Pagine: 219
  Prezzo: 2,49 € eBook 
“Spesso mi avevano detto che più si ha paura di una cosa e più quel qualcosa acquista potere, mi avevano insegnato tecniche per non temere nulla, ma non erano servite. Se qualcosa te la porti dentro, anche se in un angolino remoto della tua testa, ti farà male e ti farà sentire inadeguata, inutile, scialba.”
Bessie vorrebbe essere invisibile agli occhi di tutti. Fin da bambina ha dovuto fare i conti con una malattia della pelle che l’ha fatta sentire a disagio e l’ha resa vittima di attacchi di bullismo. Per questo motivo, ora che deve scegliere il college in cui andare, opta per uno lontano dalla sua città natale, in modo da poter iniziare una nuova vita distante dagli sguardi di troppo e dalle battutacce.
Quando viene obbligata dalla sua amica ad andare a una corsa clandestina di automobili conosce Trent, un ragazzo popolare e sicuro di sé che entrerà nella sua vita, stravolgendola, e riporterà a galla tutte le sue paure e le sue insicurezze. Trent è davvero il ragazzo aperto e senza segreti oppure anche lui ha un passato da cui scappare? Bessie potrà davvero fidarsi di lui e lasciarsi andare o si tratta solo dell’ennesima presa in giro?
Il bullismo è un fenomeno sempre più diffuso nella società contemporanea e lascia segni indelebili sulle vittime. Ricominciare per loro è difficile, ma possibile, occorre però un lungo percorso per tornare a fidarsi degli altri. Il romanzo è un esempio di come sia possibile farlo attraverso la scoperta dell’amore.
Questo romanzo mi è entrato nel cuore, la delicatezza con cui l'autrice è riuscita ad affrontare un tema a lei molto caro e direi di attuale importanza, il bullismo, mi ha davvero toccata nel profondo. Attraverso una caratterizzazione psicologica esaustiva della giovane protagonista Bessie, vivremo un percorso emotivo davvero intenso.
Lo sbocciare di un amore, quello per il giovane Trent, farà riemergere nella protagonista paranoie, ansie e insicurezze che credeva superate.
La forza di Bessie risiede in quella maschera di facciata con cui affronta tutti i giorni gli sguardi delle persone, la determinazione con cui si impegna negli studi rispecchia quel senso profondo di rivalsa e voglia di fare che è radicato in lei. Le ferite che in tenera età vengono inferte dai coetanei, che non comprendono il vissuto, poiché forse non hanno ancora la sensibilità di distinguere che non esiste un'omologazione, ma una varietà infinita di sfumature e personalità che ci rende tutti unici nelle nostre piccole imperfezioni, rischiano di segnare  chi le subisce per tutta la vita. 
Crescendo rimangono nascoste nelle remote pieghe dell'animo le paure, il dolore e la non accettazione, anche se ci si sente forti; ci sono momenti in cui ciò che non è stato ancora affrontato riemerge d'improvviso e come uno tsunami spazza via le certezze. Questo è ciò che accade alla protagonista, dopo anni passati a difendersi, si trova destabilizzata al pensiero che per la prima volta qualcuno possa amarla ed accettarla così com'è senza nessuna esitazione. 
Non è facile raccontare le sue sofferenze soprattutto a chi ormai si è fatto spazio dentro il suo cuore, i dubbi che si insinuano nei suoi pensieri sono tanti: sarà pietà? Ma è davvero possibile che possa amarmi e vedermi bella? Avrà un'altra?
Quando si è sempre sulla difensiva è difficile lasciarsi andare, godersi la felicità senza pensare che dietro possa esserci dell'altro. 
Effettivamente Trent è un ragazzo bellissimo, popolare e molto amato. Ma pochi conoscono le difficoltà che ha affrontato nella sua breve vita, scoprirete un ragazzo davvero gentile, maturo, capace di vedere oltre l'aspetto fisico. Non è facile  espugnare le barriere di Bessie, ma lui mostra costanza e caparbietà nel lottare per il sentimento in cui crede. L'amore è forza per entrambi, ognuno  dovrà combattere i propri fantasmi del passato. Nel momento in cui si è pronti a condividere i pesi della propria anima tutto diventa sostenibile, perdonare gli altri per le azioni compiute in passato sarà il passo successivo che porterà la serenità nella loro vita.
Entrambi sono sostenuti in questo romanzo dalla presenza di due personaggi, Joy fratello di Bessie, nonché amico e coinquilino di Trent, e da Lottie, amica d'infanzia e coinquilina della protagonista. 
Anche loro in maniera marginale daranno un contributo al destino dei protagonisti.  
Un romanzo che si fa apprezzare sotto ogni punto di vista, per la semplicità con cui riesce a catturare l'attenzione del lettore e coinvolgerlo sin da subito nelle dinamiche  della storia, per le tematiche affrontate, con estrema dolcezza dall'autrice, e per il ritmo dinamico e mai noioso che ha saputo imprimere al romanzo stesso. 
Consiglio questo romanzo davvero a tutti coloro che si sono sentiti  vittime di bullismo, o hanno quella innata empatia capace di comprendere gli altri. 
Ricordiamoci che le parole hanno potere,  possono trasformarsi in armi con le quali si generano ferite più profonde e persistenti, talvolta, degli atti fisici.


Nessun commento:

Posta un commento