WE'RE SOCIAL!

STOCAXXO CHE TI AMO di Antonella Maggio


WoWoWo Lettori Compulsivi del Web, 
Oggi Laura ci presenta la recensione del libro "Stocaxxo che ti amo" di Antonella Maggio edito per Butterfly Edizioni.

  Titolo: Sto caxxo che ti amo
  Autore: Antonella Maggio
  Editore: Butterfly Edizioni
  Serie: n/a
  Data di pubblicazione: 6 marzo 2017
  Genere:  Romanzo Rosa, Humor
  Collana: Digital Emotions
  Pagine: 265 
  Prezzo: 2,99€ eBook - 12,75 € cartaceo
Mangia troppo e parla troppo. È ostinata, testarda, indisciplinata, sboccata, esuberante e un po' pazzerella. Miria, 26 anni, è un disastro di ragazza. Come se non bastasse, ha perso il lavoro e sta nascondendo alla famiglia i suoi problemi economici per non ammettere ai loro occhi che è una buona a nulla come l'hanno sempre fatta sentire. Vorrebbe solo essere amata per quella che è, difetti compresi, e realizzare i suoi sogni con le proprie forze. Cristian, sexy e bastardo, odia molte cose, prime fra tutte le donne sboccate. Vive un'esistenza apparentemente tranquilla fatta di avventure di una notte e giornate vuote prive di sentimenti e punti stabili oltre al suo lavoro e alla sua passione per il calcio. E se il destino, in mezzo a tanta gente, ci facesse incontrare sempre la stessa persona che fa uscire il peggio o forse il meglio di noi? Tra due caratteri così opposti non potranno che esserci scintille... 

La Maggio con il suo stile semplice e curato, ci regala una divertente storia d'amore! Il ritmo avvincente alla narrazione tiene il lettore incollato pagina dopo pagina. Ci si lascia trasportare in un racconto alquanto realistico dove imprevisti, piccole omissioni e simpatiche disavventure, fanno sì che il lettore in alcuni punti non potrà trattenere qualche sorriso. Di fondo permane il messaggio di quanto seppur diametralmente opposti chi è destinato ad incontrarsi, fa sì che le diversità creino quel giusto equilibrio in una sorta di compensazione, riuscendo a guardare aldilà delle apparenze, superando le proprie comfort zone e le insucurezze. In un beffardo gioco di destini incrociati vivremo un'esplosione di emozioni che solo un amore può far vivere. Gli ingredienti per rendere la storia credibile e spensierata dunque ci sono tutti! 
Cristian è un trentenne con una carriera avviata, appassionato di calcio e arbitro a tempo perso, bello e affascinante, con una spiccata tendenza ad essere uno stronzo con le donne, ma mai riuscirebbe a sopportare una lei con un linguaggio poco femminile! Diciamolo pure che è un tipo perfettino. Ora complice uno strano appuntamento dai risvolti davvero imprevisti, si "scontra" con una giovane ragazza, Miria, che incarna perfettamente ciò che Cristian non tollera. Sì, Miria è una ragazza che vive a Roma lontana dalla sua Puglia e a 26 anni ancora non riesce a trovare la sua strada, vive e rappresenta la precarietà in tutti i campi della sua vita : amori disastrosi, lavori saltuari, un affitto da rinnovare. Tenta di difendere la sua indipendenza in ogni modo nascondendo la verità sui suoi fallimenti alla sua famiglia. Di certo è una ragazza carina, con uno spirito forte che tende ad usare parole colorite soprattutto nei momenti in cui perde le staffe, e credetemi io l'ho adorata! Perchè? In lei coesistono tante piccole sfaccettature che in qualche modo sono rintracciabili in ogni donna! Ora mixate questi ingredienti e preparatevi ad un continuo incontro e scontro, tra il mondo caotico e vivace di Miria e quello controllato e organizzato di Cristian!!! Chissà cosa saranno capaci di combinare questi due, complice un destino che gioca a rimescolare le carte..... beh scopritelo leggendo il romanzo!!!!






1 commento: