WE'RE SOCIAL!

OLTRE LE PAURE, TE di Ilenia Bernardini


WoWoWo Lettori Compulsivi del Web, 
Oggi Laura ci presenta la recensione la recensione del nuovissimo libro di Ilenia Bernardini, "Oltre le paure, te".

  Titolo: Oltre le paure, te
  Autore: Ilenia Bernardini
  Editore: Self Publishing
  Serie: n/a
  Data di pubblicazione: 13 ottobre 2017
  Genere:  Romanzo Rosa
  Collana: n/a
  Pagine: 293
  Prezzo: 1,99 € eBook - 14,56 € cartaceo
Come si può sopravvivere al dolore della perdita della persona che ami? Come si fa a essere forti per gli altri se dentro ci si sente morti? 
Anne Hudson Sinclair non ha le risposte alle domande, è bloccata nel suo dolore. La guerra le ha portato via il marito, il suo confidente, il suo migliore amico, il padre delle sue figlie. Si limita a respirare, a fare quello che tutti si aspettano da lei: cerca di essere una madre presente per Claire e le gemelle Alison e Alice, un punto di riferimento. Non permette a se stessa di tornare a vivere a pieno la propria vita, incapace di lasciare andare il dolore e i sensi di colpa.
Matt Cooper è il suo sbaglio più grande, l’uomo che con un solo bacio ha messo sottosopra le sue convinzioni, prima che il suo mondo crollasse. 
Per Matt esiste solo una donna, ma sa di non essere quello giusto per lei. Il suo passato violento lo ha forgiato, nel fisico, nella mente ma soprattutto nel cuore, blindandolo. Non permette a nessuna donna di avvicinarsi: meglio amare da lontano piuttosto che rovinare la vita di Anne. Ma quando una decisione sbagliata li porta a stare a stretto contatto, il cuore sceglie di combattere, di andare contro ogni regola imposta. 
Perché a volte bisogna solo trovare quella persona che ci sproni ad affrontare e superare le nostre paure, a compiere il salto nel buio che tanto ci fa paura. 


Dopo averli conosciuti in “Amore dietro le quinte”, Anne e Matt tornano con la loro storia di dolore, paura, coraggio, fiducia e amore.
La Bernardini mi ha totalmente travolto con questo romanzo: ho sorriso, sussultato e in alcuni punti confesso di essermi commossa. Una storia d'amore così intensa che si insinua pian piano sotto pelle, fino a trovare il suo posto nel cuore del lettore. 
La caratterizzazione dei personaggi principali e non, è accurata. La scelta di un' alternanza di pov e lo stile semplice e fluido della scrittrice creano un'immediata sintonia tra le dinamiche emotive interne al romanzo, e quelle che riesce a far risuonare nel lettore. 
L'autrice descrive a pieno la complessità di questo amore che vede protagonisti Anne e Matt, due anime ferite dalla vita, che sopravvivono persi nel proprio dolore.
Anne è una giovane mamma di un'adolescente Claire e due piccole gemelle. Loro sono la ragione per cui ancora riesce ad alzarsi e fingere di star bene. Se non avesse vicino suo fratello Chuck, e Blaire la sua quasi cognata, rischierebbe davvero di cadere a pezzi. 
Purtroppo ha perso il suo amato marito Noah in guerra, ma oltre a questo dolore straziante, si sovrappone il senso di colpa per i pensieri che hanno messo in dubbio il suo amore per il marito poco prima che lui la lasciasse per sempre. 
Queste paure e un gesto in particolare sono state condivise con Matt, il miglior amico di suo fratello, che ora rappresenta per lei la colpa, la rabbia inespressa.
Complice uno spiacevole evento che vede Matt coinvolto in prima persona, Anne deve accantonare i suoi sentimenti per aiutarlo. 
Lui giorno dopo giorno si aprirà raccontando il suo passato, condividerà con lei le ferite e i traumi che fin da giovanissimo ha vissuto e nascosto a tutti. Cadranno tutte le certezze su l'inaffidabilità e superficialità di Matt. Emergerà un uomo capace di moltiplicare il suo amore per colei che da sempre sente come sua, e per quelle figlie che ama, quasi fossero davvero sue.
Non potrete non amarlo!
Anne riuscirà a perdonare sè stessa, a lasciare andare il ricordo per il marito, e conservare l'amore vissuto con lui? 
Non vi aspettate una storia banale, questo è sì un amore contrastato da mille incertezze, paure, risentimento, ma allo stesso tempo è un viaggio in un percorso interiore, dove si toccano in profondità le corde dell'anima.
In alcuni momenti l'autrice è riuscita a rendere davvero vivide emozioni dolorose, che hanno regalato un'evoluzione e maturazione ad entrambi i protagonisti. Rendendoli davvero reali, nei loro pregi e difetti, errori e conquiste. 
Un romanzo che consiglio di leggere a tutti, la forza di una persona non è nel combattere e lottare contro gli eventi avversi, ma è nel coraggio che mostra nel rialzarsi, rinascere e proseguire con amore la propria vita.
Quest' ultima non risparmia mai dolori, ma fortunatamente esiste l'amore che cura ogni male. Bisogna aprirsi e accoglierlo per smettere di sopravvivere e tornare a sentire la vita scorrere nelle vene, non c'è nulla di più emozionante che sentire il battito del proprio cuore dinnanzi a chi amiamo. Buona lettura.

Nessun commento:

Posta un commento