WE'RE SOCIAL!

TI SPOSO MA NON TI CONOSCO di Derek Stevens e Josephine P.


WoWoWo Lettori Compulsivi del Web, 
Oggi Desirèe ci presenta la recensione di "Ti sposo ma non ti conosco" edito Elister Edizioni.

  Titolo: Ti sposo ma non ti conosco
  Autore: Derek Stevens e Josephine P.
  Editore: Elister Edizioni
  Serie: n/a
  Data di pubblicazione: 17 gennaio 2017
  Genere:  Romanzo Rosa
  Collana: n/a
  Pagine: 194
  Prezzo: 2,99 € eBook - 9,98 € cartaceo
Cosa può essere accaduto a due perfetti estranei per ritrovarsi ammanettati al letto di un albergo a duemila miglia da casa?
Lui non lo sa. Non sa nemmeno chi è.
Lei non lo sa. Sa solo che non dovrebbe essere lì, vestita da sposa in una suite da luna di miele. Perché si trova lì? E come ci è finita in quell’abito bianco?
Tutto sembra non avere senso e quando le cose sembrano andare meglio, ecco che compaiono documenti falsi per entrambi, una Colt semiautomatica, un test di gravidanza positivo e due loschi individui determinati a trovarli a qualunque costo!
Non c’è tempo per pensare o per ricordare, ma solo per fuggire e riuscire a capire che diavolo è successo il giorno prima, di cui entrambi non ricordano nulla.
Una fuga senza esclusioni di colpi, dove ogni certezza crolla miseramente, ogni ricordo viene stravolto da ciò che scopriranno e le carte del destino si rimescolano ogni volta.
Un viaggio che porterà i due protagonisti a percorrere l’intera America fino al definitivo colpo di scena.
Ho letto questo romanzo in un pomeriggio perché all'inizio la storia mi ha incuriosita e non poco. Ammettiamolo, non è da tutti ritrovarsi ammanettati ad un letto in abiti da nozze! Così ho iniziato a leggerlo con interesse e ad ogni pagina cresceva in me la curiosità di sapere cosa sia potuto accadere quel fatidico "sabato". Più proseguiva la storia e più ero convinta che ci fossero questioni di chissà quale calibro, che magari fosse stata opera degli 007 e chissà per quale assurdo motivo. Tra l'altro noto che il libro è costituito da 173 pagine sul kindle e quindi continuavo a leggere convinta che la storia non fosse ancora conclusa e che sarebbe arrivata una rivelazione di forte entità. E invece il romanzo finisce senza neanche arrivare alla 173esima pagina. Sì perché il libro è costituito anche da un secondo romanzo che non è assolutamente collegato a "Ti sposo ma non ti conosco". E a me è rimasto l'amaro in bocca: a parer mio il finale è stato deludente. La mia valutazione generale tiene conto, nell'insieme, tutto ciò che concerne alle descrizioni dei personaggi e dei fatti che è stata abbastanza dettagliata, ma non posso dare di più proprio a causa del finale.


Nessun commento:

Posta un commento